Newsletter:
Cerca nel sito:
Home Page i nostri autori catalogo tavole da trattati antichi notizie novità email Home Page Home Page
« 1 2 3 4 5 [6] 7 8 9 10 11 12 »
Sezione: Storia dell'Architettura
IL TEATRO DELLE CITTA' D'ITALIA Segni e sogni di un cartografo della Rinascenza
Clerici Maestosi P.

Un’affascinante raccolta di carte a tema urbano, di cui vengono analizzate le caratteristiche e le finalità che avevano nella cultura rinascimentale. Il volume si arricchisce dell'analisi delle tecniche di stampa e di riproduzione delle immagini.

Descrizione:

Note: 2001, pp. 128
Prezzo: € 24,00
Sezione: Storia dell'Architettura
IL TITULUS DEI SANTI NEREO E ACHILLEO EMBLEMA DELLA RIFORMA CATTOLICA
Turco M.Grazia

L'autrice compie una ricerca documentaria, su fonti di archivio e biblioteca, per ricostruire la storia del Titulus Sanctorum Nerei et Achillei. Dall'antico titolo cristiano, alla chiesa carolingia, l'abbandono e la renovatio di Sisto IV. Inoltre l'autrice considera gli studi del Cardinal Baronio, i suoi Annali. Saggio introduttivo di Gaetano Miarelli Mariani

Descrizione:

Note: 1997,pp. 176
Prezzo: € 11,00
Sezione: Storia dell'Architettura
INTRODUZIONE ALLO STUDIO DEGLI ORDINI ARCHITETTONICI ANTICHI
Rocco G.

Elementi costitutivi degli ordini architettonici, l'ordine dorico e l'ordine ionico, sono questi gli argomenti chiaramente trattati in questa rassegna sugli ordini architettonici antichi dalla nascita alle varie evoluzioni.

Descrizione:

Note: 1995, pp.60
Prezzo: € 10,00
Sezione: Storia dell'Architettura
L'ABBAZIA DI SANT'ANSELMO IN ROMA
Comandini Francesco

Sulla collina dell'Aventino si scorge l'imponente fabbricato dell'Abbazia Primaziale di Sant'Anselmo,centro della Confederazione di Congregazioni Benedettine,voluto da Leone XIII.E' il punto di riferimento e d'incontro dei Benedettini di tutto il mondo...............Francesco Comandini ne presenta la storia riportando una serie di dettagli con i disegni originali dell'epoca...........Dalla prefazione dell'Abate Primate Notker Wolf osb

Descrizione:
Il Collegio benedettino di Sant'Anselmo sull'Aventino di cui questo volume ripercorre la progettazione e la costruzione, fu realizzato tra il 1893 ed il 1901.La chiesa fu consacrata nell'anno giubilare 1900.Il complesso architettonico fu realizzato dallo svizzero Ildebrando de Hemptinne,nominato da Leone XIII primo Abate Primate della Confederazione benedettina.L'edificio si ispira ai canoni dello stile romanico ed è una delle opere di architettura religiosa più pregevoli dell'epoca.L'autore,Francesco Comandini architetto ha compiuto studi di arte ed iconografia cristiana presso l'Università Gregoriana e l'Ateneno Sant'Anselmo.Per i nostri tipi ha pubblicato"Progettare una chiesa.Introduzione all'architettura liturgica"
Note: Formato 17 x 24,pagine 103,numerose ill.nel testo,16 tavole del progetto originale di H.de Hemptinne di cui una a colori,6 foto originali del 1901,appendice con articolo da "L.'Osservatore Romano "ottobre 1900,lettera di I.de Hemptinne e dettaglio della contabilità dei lavori tenuta da F.Vespignani.ISBN 978 88 95913 15 5
Prezzo: € 12
Sezione: Storia dell'Architettura
L'ANTICHITA' DI ROMA.Racolta brevemente da gli Authori Antichi & Moderni
Andrea Palladio

Ristampa dall'edizione di Oxford del 1709 con testo latino a fronte della notissima guida scritta da Palladio dopo i suoi quattro viaggi a Roma,tra il 1541 ed il 1554.In essa Palladio descrive la città superba e abbandonata, come la vide prima della grande spoliazione dei monumenti antichi per edificare i quartieri del Rinascimento.Il lettore attento e curioso vi troverà tante notizie che legano ricordi indistinti,memorie condivise,punti di riferimento ancora presenti ed altri perduti ,ma tuttora esistenti nel sottosuolo, che compongono un tassello importante della storia della nostra straordinaria città.

Descrizione:
“Del 1547 il Palladio faceva in Roma le sue osservazioni; eppur non contava il giovane architetto che soli ventinove anni […] L’essersi reso padrone dello stato delle più belle rarità di Roma, l’averne compresa la struttura e l’averne presa in disegno, miselo in stato di poter compilare un ottimo libricino sopra le antichità di Roma del quale nell’anno 1554 vennero fatte due edizioni, l’una in Roma, l’altra in Venezia”. Così Ottavio Bertotti Scamozzi commenta l’opera di Andrea Palladio sulle antichità romane. Fu proprio l’amore per l’architettura e l’antichità a spingere il giovane Palladio a recarsi a Roma diverse volte, dove soggiornò nel 1541 assieme al Trissino , quindi nel 1547 e ancora nel 1554 in compagnia di Daniele Barbaro, patriarca d’Aquileia . La Roma Rinascimentale fu molto importante per la creatività di Palladio: dopo il millennio medievale, la città viveva un grande momento di rinnovamento artistico e culturale, sviluppando altresì un ruolo politico che la rese una delle città più importanti nel panorama mondiale del periodo. Fondamentale per lo sviluppo della Roma rinascimentale fu proprio il ruolo di centro unico della cristianità che fu assegnato a San Pietro e al Vaticano, e in seguito a ciò anche l’assetto urbanistico subì un considerevole condizionamento . E Palladio, avendo la possibilità di soggiornare a Roma per svariate volte, potè assorbire questo clima di rinascita che si respirava nella città, e infonderlo nelle sue opere.
Note: Pagine :147 Illustrazioni:tutto illustrato in b/n Formato:17x24 Brossura Nota dell'Editore,nota al testo,bibliografia essenziale. Anno 2009 ISBN 9 788895 913162
Prezzo: € 25,00
Sezione: Storia dell'Architettura
LA CITTA' ANTICA TRA STORIA E URBANISTICA (1913-1957)
Rosa P.

L'autore affronta in questo volume lo studio dei piani di ricostruzione del secondo dopoguerra con riferimento alla loro capacità di incidere ed influire sulle scelte di riorganizzazione funzionale dei tessuti urbani consolidati a seguito dei danni conseguenti agli eventi bellici. Saggio introduttivo di Gaetano Miarelli Mariani

Descrizione:

Note: 1998, pp.192
Prezzo: € 11,00
Sezione: Storia dell'Architettura
LA RINASCITA DEL TEATRO ANTICO
Mazzeo A.

Il volume evidenzia i "segreti" filosofici e quelli costruttivi che gli antichi architetti utilizzavano per la costruzione di questi veri e propri modelli di architettura. L'aspetto più innovativo di questa ricerca risiede, nell'utilizzo di particolari programmi di architettura, di acustica e di modellazione tridimensionale, utilizzati per la prima volta nell'ambito storico-archeologico.

Descrizione:

Note: 2001, pp. 231
Prezzo: € 22,00
Sezione: Storia dell'Architettura
LA STRATEGIA DELL'ACQUA TRA TARDO-ANTICO E MEDIOEVO.Il caso Campania.
Genovese L.

A seguito del tramonto dell'impero romano d'Occidente, la difesa del territorio dalle invasioni barbariche fu affidata a castra,oppida e città fortificate. Ogni postazione doveva ,quindi,essere autosufficiente e ,nel costruire questi presidi, particolare attenzione fu posta all'approvvigionamento idrico indispensabile sia in pace che in guerra. In questo volume troviamo una accurata analisi di scritti storici e di trattatistiche di argomento militare che permette di individuare i sistemi costruttivi e le tecniche idriche. Il raffronto dei dati con le tradizioni locali e con contesti euromediterranei ha fatto individuare la Campania come punto di diffusione di tecniche e soluzioni. Questo studio è stato condotto nell'ambito del progetto europeo"Water Shapes.Meanings,uses and the architectural works of the most precious gift" coordinato dal CNR- Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali di Roma

Descrizione:

Note:
Prezzo: € 16,00 ISBN 978 88 95913 35 3 Pag.139 ill.b/93 brossura
Sezione: Storia dell'Architettura
LE FORTEZZE DELLA SERENISSIMA NEL PELOPONNESO
Lianos A.N.

La monografia offre la descrizione generale di ogni fortezza dal punto di vista storico e architettonico allo scopo di completare un quadro d’insieme dell’architettura militare in Morea

Descrizione:
fuori stampa
Note: 2003 pp. 216
Prezzo: € 11,00
Sezione: Storia dell'Architettura
LE STRADE DELL'ANTICA ROMA Dal IV secolo a.C. al V secolo d.C in Europa, Asia e Africa
Tazzi A.M.

Una panoramica sulla rete viaria realizzata dai Romani dal IV secolo a.C. al V secolo d.C. lungo la penisola italiana e sui territori di conquista in Europa, Asia ed Africa. Iniziando con alcune considerazioni riguardanti le tecnologie esecutive, l'Autore ripercorre gli antichi itinerari riscoprendone le vestigia laddove possibile e citando alcuni dati desunti dalle fonti storico-letterarie

Descrizione:

Note: 1998, pp.229
Prezzo: € 25,00
i nostri autori catalogo tavole da trattati antichi notizie novità Home Page
created & hosted by MONDOWEB